funnel marketing

Cosa significa esattamente fare funnel marketing

Riepilogo sul funnel marketing

  • Il funnel marketing prevede il passaggio degli utenti in un imbuto.
  • Non fa magie, ma può automatizzare alcuni passaggi.
  • Alcuni componenti importanti sono la landing page e l’email marketing.
  • È strettamente collegato al mondo dell’inbound marketing.

Introduzione

L’epoca in cui la ricerca dei clienti poteva essere affidata solo agli agenti di commercio che presentavano il prodotto azienda per azienda e casa per casa è finita da un bel po’.

Ora non sei più tu a dover bussare alle porte dei potenziali clienti, ma sono loro ad arrivare alla tua porta (virtuale o fisica che sia) in cerca di quello che gli interessa: i clienti si trovano sul web e la strategia migliore per raggiungerli è fare inbound marketing facendoli passare attraverso un imbuto.

Si, hai letto bene, ho scritto imbuto.

È proprio il marketing dell’imbuto, ossia il funnel marketing che si occupa di questi aspetti.

Siccome sempre più spesso ho visto persone confondere questa attività con il growth hacking, o con il framework “Funnel AAARRR” utilizzato nel growth hacking, ho pensato che sia il caso di fare un piccolo approfondimento.

Cos’è il funnel marketing

Lo senti spesso citare come una magica sliding door da cui gli utenti entrano ignari ed escono clienti fidelizzati? Beh, non è proprio così. Quindi cosa vuol dire funnel marketing davvero?

Chiariamo subito un punto: il funnel marketing non trasforma automaticamente i lead in clienti, ma, come ogni strategia, se pianificata con cura e seguita con costanza, sistematizza la conversione.

Se volessimo dare una traduzione di funnel marketing dovremmo parlare di una strategia ad imbuto per acquisire nuovi clienti. Questa definizione ti potrà anche far sorridere, ma in effetti è proprio questa l’immagine che devi avere in mente quando pensi al significato di funnel marketing.

funnel marketing come funziona

Come funziona il funnel marketing

Per capire cosa significa davvero funnel marketing, conviene mettere a fuoco i 4 obiettivi fondamentali da raggiungere lungo la discesa nell’imbuto:

  1. Generare traffico. Il primo obiettivo deve essere costruire una landing page, o un punto di atterraggio, che accolga e attiri gli utenti che potrebbero essere interessati al tuo prodotto o al tuo servizio.
  1. Generare contatti. All’interno della landing page l’utente deve trovare qualcosa di interessante che lo porti a lasciare il suo contatto, come la possibilità di accedere a una guida, a un percorso formativo gratuito o a un’offerta vantaggiosa, in modo da avviare una conversazione. Tecnicamente è definito lead magnet.
  1. Generare prospect. Una volta ottenuta l’attenzione dell’utente e il suo contatto, devi mantenere questa relazione attiva, proponendogli contenuti che lo portino, nel lungo periodo, a finalizzare l’acquisto.
  1. Generare clienti. Potrai ritenere il funnel concluso con successo solo quando il cliente effettuerà l’acquisto.

Landing page e e-mail marketing sono solo esempi di elementi presenti nel funnel marketing, ma ovviamente non puoi limitarti a questo.

È vero che nell’epoca del web e del digitale sono i clienti a venire a bussare alla tua porta, ma ricorda che le porte come la tua si moltiplicano a vista d’occhio sul web.

Il mio consiglio? Prepara una buona accoglienza per i tuoi utenti, ma non sederti in poltrona ad aspettarli: analizza i risultati e sii sempre pronto a sperimentare con nuovi contenuti e canali.

Risorse aggiuntive

Se vuoi approfondire il tema ti consiglio di dare un’occhiata a queste risorse:

Se ti è piaciuto questo post, clicca Mi Piace qui sotto!

Commenti

Chi Sono

Classe ‘84, Salernitano, cresciuto a camille e robottoni giapponesi! Sono un imprenditore digitale, blogger, public speaker e autore.
In segreto mi alleno per diventare Batman

Puoi seguirmi qui

La mia newsletter

Ricevi una volta a settimana una mia selezione di super contenuti sul mondo digital, marketing e business.
Libri, tool, video, post, eventi e tanto altro materiale interessante per il tuo lavoro.
Batman sarebbe fiero di te ;).

Risorse consigliate

Il mio ebook free

Leggi il mio ebook gratuito sul
Growth Hacking
NUOVO

Il mio nuovo libro

Acquista il mio nuovo libro sul Growth Hacking Mindset

Il mio libro

Acquista il mio libro sul Growth Hacking

Il mio corso

Acquista il mio corso sul Growth Hacking

Ultimi post