conversion rate optimization cosa e

Conversion rate optimization: cos’è e come funziona la CRO

Riepilogo sulla CRO

  • CRO significa conversion rate optimizzation, ossia l’ottimizzazione del tasso di conversione.
  • È l’insieme di tutte le attività che servono per migliorare le nostre conversioni.
  • Nel tempo la CRO è diventata una vera e propria branca del digital marketing.
  • La CRO non è una bacchetta magica ma richiede tempo.

Cos’è la conversion rate optimization

Senti spesso parlare di conversione come di un evento miracoloso?

Ovviamente non sto parlando di conversione in termini religiosi, ma di marketing! Sul web, infatti, la conversione non è un evento straordinario: la conversion rate optimization segue dinamiche specifiche, punta al risultato sin dall’inizio ed è osservabile e misurabile, ma soprattutto migliorabile.

Vuoi capire anche tu perché la CRO è fondamentale per moltiplicare i tuoi risultati di generazione lead e di vendita online? Allora questo è il post che fa per te!

Cosa significa fare conversion rate optimization

Cosa vuol dire CRO? Il suo significato è conversion rate optimization e la sua traduzione letterale è ottimizzazione del tasso di conversione.

Non ti dice ancora nulla? Allora faccio un passo indietro.

Attraverso delle call to action seminate tra contenuti web, e-mail e post social puoi invitare i tuoi utenti a fare delle azioni: ottenere un buono sconto, fare il download di un ebook in omaggio, acquistare il tuo prodotto, iscriversi a una newsletter e così via.

Tra il numero di persone che entrano in contatto con il tuo invito e quelle che scelgono di raccoglierlo noterai una differenza: quel valore in percentuale rappresenta il tasso di conversione da lead a prospect o da prospect a cliente.

Il tuo obiettivo, ovviamente, sarà far salire questa percentuale, per avere un numero sempre crescente di clienti.

Ed è qui che spunta la conversion rate optimization. Cosa significa? Mettere a punto gli aggiustamenti necessari su prodotto, strategia e contenuti per migliorare i risultati di conversione.

Tutto qua.

conversion rate optimization fasi

Come funziona la conversion rate optimization

La definizione di conversion rate optimization deve diventare per te sinonimo di osservazione, analisi e sperimentazione: sono queste le azioni che devi incessantemente compiere per affinare il flusso di conversione e spingere il tasso di conversione verso una percentuale sempre più alta di contatti, iscritti o vendite.

Deluso? Preferivi la storiella dei lead sconosciuti che miracolosamente venivano tramutati in fedelissimi clienti? Quello non sarebbe stato un corretto esempio di CRO, ma di formuletta magica da vendere a utenti sprovveduti.

La conversion rate optimization richiede impegno e tempo da dedicare all’analisi ed alla sperimentazione di nuove soluzioni, ma se ci pensi bene mettere a punto una strategia è molto più semplice di ottenere un miracolo, perché dipende da te e, lavorandoci su, puoi farlo accadere.

Post per approfondire la conversion rate optimization

Se vuoi approfondire ulteriormente il tema ti consiglio di dare una sbirciatina ai seguenti post:

Se ti è piaciuto questo post, clicca Mi Piace qui sotto!

Commenti

Chi Sono

Classe ‘84, Salernitano, cresciuto a camille e robottoni giapponesi! Sono un imprenditore digitale, blogger, public speaker e autore.
In segreto mi alleno per diventare Batman

Puoi seguirmi qui

La mia newsletter

Ricevi una volta a settimana una mia selezione di super contenuti sul mondo digital, marketing e business.
Libri, tool, video, post, eventi e tanto altro materiale interessante per il tuo lavoro.
Batman sarebbe fiero di te ;).

Risorse consigliate

Il mio ebook free

Leggi il mio ebook gratuito sul
Growth Hacking

Il mio libro

Acquista il mio libro sul Growth Hacking

Il mio corso

Acquista il mio corso sul Growth Hacking

Ultimi post