tool marketing febbraio 2017

Tool di Marketing da non perdere (Febbraio 2017)

Dopo aver visto i quattro libri startup suggeriti per il mese di Febbraio, andiamo a vedere un po’ di tool utili per le tue attività di Marketing/Growth Hacking/Business. Anche a ‘sto giro si tratta di suggerimenti postati, con la stessa cadenza, sulla mia pagina Facebook che ti invito a seguire… se non l’hai già fatto.

Scopri tutto di qualsiasi persona su Facebook con Custom Facebook Tools

Custom Facebook Tools

A colpo d’occhio questo è un tool in stile “Criminal Minds”, utilizzabile sia in modalità detective che in modalità stalker. A che serve?

Basta cliccare il link per rendersi conto del suo potenziale per effettuare ricerche avanzate su Facebook. A partire da un email, da un numero di telefono, potrai risalire all’ID Facebook dell’utente in questione e da lì in puoi fare delle magie.

Si potranno vedere i posti visitati, le foto “piaciute”, i commenti e i video fatti, le app utilizzate e tanto altro.

Unico lato negativo di ciò: non è possibile mostrare in ordine cronologico tutti i risultati della ricerca e, soprattutto, non si possono caricare i risultati in una singola pagina e neppure a scaricarli in un singolo archivio con un click.

Nella sezione di destra, invece, puoi ricercare profili in maniera approfondita, anche partendo da posti visitati o dai luoghi in cui hanno lavorato.

Come è facile intuire si tratta di un tool avanzato e veramente da “intelligence” che puoi utilizzare in moltissime occasioni per accorciare i tempi di alcune delle tue ricerche/indagini. Ad esempio se stai lavorando sulla definizione della tua audience!

Controlla se le tue pubblicità su Facebook saranno penalizzate con Text Overlay Tool

Text overlay tool

Mentre il tool di prima può interessare un po’ tutti, questo è specifico per gli inserzionisti.

Sai che quando vai a pubblicare la tua “pubblicità” su Facebook puoi essere penalizzato se nell’immagine inserisci troppo testo? Quindi come si fa a capire quando è il caso di diminuire il testo in un’immagine?

In questo caso ci viene in soccorso il tool “Text Overlay” incluso in Facebook, che, grazie ad un semplice upload ci svela se la nostra grafica, creata ad hoc per l’inserzione, è ottimizzata al punto giusto o va ritoccata.

Per “ritoccata” intendo ovviamente dal punto di vista testuale. Una volta effettuato l’upload, infatti, ti verrà dato un giudizio sulla “bontà” dell’immagine e sulla destra troverai una leggenda abbastanza autoesplicativa: “testo dell’immagine: ok, testo dell’immagine: poco, ecc.”.

Così facendo la tua inserzione non sarà mai penalizzata a livello di reach!

Controlla se la tua email finirà nello spam con Mail Tester

Mail Tester

Hai bisogno di scoprire se le tue newsletter arrivano ai tuoi clienti o finiscono direttamente nella cartella spam?

Niente paura, adesso a salvarti la vita e a velocizzare l’intero processo di controllo c’è Mail Tester, un tool online semplicissimo che ti permette di effettuare le dovute verifiche in maniera gratuita e rapida.

Appena effettuerai l’accesso ti verrà inviato un indirizzo a cui inviare il tuo messaggio per fare il test, una volta inviato attendi pochi secondi per ricevere l’esito della tua newsletter con una votazione che va da 1 a 10.

A seconda del risultato, scorrendo più in basso nella pagina, troverai gli accorgimenti da attuare per fare in modo che la tua mail venga riconosciuta il meno possibile come spam. 
Funzionalità molto simpatica è quella dello “SpamAssassin”, famoso filtro antispam che, se superato senza nessun problema, mostrerà la scritta “SpamAssassin ti ama”.

Se ti sta piacendo questo post, clicca Mi Piace qui sotto!

Crea degli URL brevi ma brandizzati con Rebrandly

Rebrandly

Hai presente quella sgradevole sensazione visiva che subito ti prende quando vedi un link lunghissimo? Quante volte ti è capitato di doverlo accorciare perché troppo lungo e fastidioso? In genere per fare quest’operazione su utilizza bitly o google url shortner.

Tuttavia, così facendo scomparirà il nome del tuo brand, per fare spazio a quello dei marchi “accorciatori” in questione e questo può essere un problema di branding per aziende e professionisti che fanno largo uso dei link brevi.

Rebrandly ci arriva in soccorso proprio in queste occasioni. Basta scaricare l’estensione per Chrome o registrarsi sul sito per link brevi personalizzati al 100% con il proprio brand! Io ad esempio uso raffaele.link/qualsiasicosavoglio!

Accedi ai dati di 6 milioni di aziende italiane con Atoka

atoka

Più che un vero e proprio tool, si tratta di un database enorme utilissimo per fare Sales e Marketing.

Su Atoka troverai, infatti, un vastissimo archivio contenente i dati di 6 milioni di aziende italiane. Potrai facilmente dire addio a quei lunghi processi atti a trovare le informazioni necessarie sparse sul web.

Competitor? Partner? Fornitori? Clienti? Poco importa!

Se ti serve un numero di telefono diretto per una società con cui vuoi entrare in contatto o uno specifico indirizzo email o perché no, un numero di una partita IVA, grazie ad Atoka non avrai nessun problema a trovarlo in pochi secondi!

Se ti è piaciuto questo post, clicca Mi Piace qui sotto!

Commenti

Chi Sono

Classe ‘84, Salernitano, cresciuto a camille e robottoni giapponesi! Sono un imprenditore digitale, blogger, public speaker e autore.
In segreto mi alleno per diventare Batman

Puoi seguirmi qui

La mia newsletter

Ricevi una volta a settimana una mia selezione di super contenuti sul mondo digital, marketing e business.
Libri, tool, video, post, eventi e tanto altro materiale interessante per il tuo lavoro.
Batman sarebbe fiero di te ;).

Risorse consigliate

Il mio ebook free

Leggi il mio ebook gratuito sul
Growth Hacking

Il mio libro

Acquista il mio libro sul Growth Hacking

Il mio corso

Acquista il mio corso sul Growth Hacking

Ultimi post