sensor tower

Da App Store Optimization A App Marketing Intelligence Con Sensor Tower

  • 9
    Shares

Che io sia un grande fan di Sensor Tower è cosa nota. Ne ho scritto su questo blog qualche tempo fa, quando ero alla ricerca di un tool per App Store Optimization, ma per sicurezza facciamo una mini introduzione.

Cos’è Sensor Tower?

Se non hai mai sentito parlare di Sensor Tower è grave.

Si ok, forse ho esagerato. Diciamo che è grave se ti occupi in qualche modo di mobile. Meglio così?

Per farla breve potrei dire che è il miglior tool di App Store Optimization in circolazione.

Devo anche ammettere che è passato un bel po’ dall’ultima volta che l’ho utilizzato. In questi giorni ho ricominciato a smanettarci per un progettino personale che ho sviluppato (di cui vi parlerò a breve) e mi sono ritrovato di fronte uno strumento completamente diverso.

Non allarmarti!

Tutte le cose che si potevano fare con il “vecchio” Sensor Tower si possono ancora fare. In più ci sono decine di nuove funzionalità che spostano, appunto, l’attenzione dalla sola App Store Optimization all’App Marketing Intelligence a 360 gradi.

Vediamo brevemente come.

Cos’è l’App Store Optimization?

L’App Store Optimization (ASO) è l’insieme di attività che si svolgono per migliorare la visibilità di un’app all’interno di un App Store qualsiasi. Fai attenzione, non è un’attività una tantum quanto piuttosto un processo.

Diffida da chi ti vende servizi di App Store Optimization un tanto al kilo.

Un processo del genere ha bisogno di una buona strategia, di tempo (tanto tempo) per metterla in atto e si evolve di continuo. Non coinvolge, come erroneamente si potrebbe pensare, solo le parole chiavi. Una buona attività di ASO va a lavorare su parole chiavi, descrizione, screenshot, titolo, recensioni, advertising, link building e tanto altro.

Per lavorare al meglio con questi vari task hai bisogno di diversi software o di uno che li gestisca tutti. Ecco, Sensor Tower li gestisce tutti.

E anche qualcuno in più…

Cos’è l’App Marketing Intelligence?

Proprio perché nel tempo sono stati aggiunti diversi moduli che vanno a coprire attività molto diverse tra di loro, questo strumento si è evoluto in qualcosa di più complesso e più completo: un tool di App Marketing Intelligence.

Sensor Tower divide le attività di App Marketing Intelligence in 4 macro categorie: Top Charts & Leaders, App Intelligence, Store Intelligence, Ad Intelligence.

Vediamole una ad una.

Top Charts & Leaders
sensortower top charts leaderboards

La sezione Top Charts & Leaders offre due funzionalità:

  • Top Charts – Le classifiche di tutte le app (sia iOS che Android) delle categorie free, a pagamento e più redditizie. La cosa fantastica di queste classifiche è la possibilità di andare indietro nel tempo, di filtrarle per categoria e per nazione.
  • Leaderboards – Le classifiche delle app e dei publisher in base al loro valore. Questo valore è calcolato da Sensor Tower utilizzando diversi fattori come numero di download, recensioni, acquisti in app, ecc.

App Intelligence

sensortower app intelligence

La sezione App Intelligence offre tre funzionalità:

  • App Profiles – Una scheda dettagliata di ogni applicazione dell’App Store e del Google Play. Oltre alle classiche informazioni, in questa sezione è possibile analizzare in dettaglio (e nel tempo) il ranking, le review e i featured di ogni applicazione.
  • Sales Metrics – Collegando il proprio account Apple o Google, da questa sezione è possibile tenere traccia dell’andamento delle proprie app.
  • App Store Optimization – Questa è la funzionalità principale (e più vecchia) dell’intera suite. Ci sono una decina di tool che permettono di lavorare sull’ASO in maniera professionale: rating, ranking, suggerimento delle keywords, analisi dei competitor e tanto altro.

Store Intelligence

sensortower store intelligence

La sezione Store Intelligence offre quattro funzionalità:

  • Top & Trending – Da qui è possibile analizzare le performance di crescita delle migliori applicazioni dell’App Store e del Google Play. Ovviamente anche questa sezione offre la possibilità di filtrare per categoria e nazione.
  • App Analysis – Questo potentissimo strumento permette di confrontare diverse App tra di loro mostrando la distribuzione dei download e delle revenue nel tempo e nelle diverse nazioni.
  • Publisher Breakdown – Consente di analizzare il portfolio di qualsiasi publisher e vedere quali applicazioni generano più download e più revenue. La cosa fantastica è che anche in questa sezione è possibile limitare l’analisi a un particolare intervallo temporale.
  • Store Summary – Qui ci sono le stime di download e revenue di tutte le categorie degli store di Apple e Google, organizzati per nazionalità e device.

Ad Intelligence

sensortower ad intelligence

La sezione Ad Intelligence offre due funzionalità:

  • Top Advertisers – Permette di vedere quale advertiser sta investendo di più in un determinato periodo in determinate categorie. È un ottimo strumento per capire se e quando avviare la propria campagna di advertising.
  • Top Publishers – Simile al precedente, ma con la differenza che l’analisi è fatta sui publisher.

Come hai visto, siamo di fronte a uno strumento molto potente e altamente professionale.

Ovviamente questa è giusto una overview per mostrare le sue potenzialità. Concludo aggiungendo che molte delle funzionalità presentate hanno, al loro interno, numerosi strumenti, alcuni dei quali accessibili solo in versione enterprise.

Per maggiori informazioni ti consiglio di far riferimento al blog ufficiale che è un’incredibile fonte di tutorial, guide e suggerimenti per chi si avvicina al mondo dell’ASO e dell’App Marketing.

Prima di andare via ti suggerisco di dare un'occhiata a questi post che potrebbero interessarti:
  • 9
    Shares

Commenti