the hard thing about hard things

Recensione The Hard Thing About Hard Things di Ben Horowitz

  • 82
    Shares

Chi è l’autore di The Hard Thing About Hard Things

Ben Horowitz non è solo l’autore di The Hard Thing About Hard Things, ma è anche uno dei più famosi imprenditori e Venture Capital della Silicon Valley.

Comincia la sua carriera insieme al collega e amico Marc Andreessen con LoudCloud offrendo servizi online ad imprese del calibri di Nike, Ford e anche all’esercito degli Stati Uniti. Nel giro di qualche anno vende la sua azienda, per 63,5 milioni di dollari, a Electronic Data System.

Un ramo della LoudCloud diventa Opsware, un’azienda di software enterprise con oltre 500 dipendenti che Horowitz vende a HP per ben 1,6 miliardi di dollari.

Dopo due exit, lancia insieme all’amico storico Andreessen, uno dei fondi di Venture Capital più importanti della Silicon Valley (Andreessen-Horowitz) che investe in startup del calibro di Facebook, Pinterest, Twitter, Skype e tante altro.

Di cosa parla The Hard Thing About Hard Things?

Mentre la maggior parte dei libri raccontano di quanto sia bello avviare un business, nessuno confessa però quali e quanti aspetti difficili ci siano nella vita di un imprenditore.

Ben Horowitz invece parla senza veli e racconta una serie di aneddoti che forse nessuno ha avuto il coraggio di descrivere fin ora. Questo è un libro scritto da un CEO e rivolto ai CEO o a chi aspira a diventarlo.

Ogni capitolo si occupa di una esperienza molto concreta o di un problema che Horowitz ha incontrato nelle sue aziende, con un particolare occhio di riguardo al “fattore umano”.

In ogni business, il team è l’aspetto più importante su cui bisognerebbe concentrarsi, ma che molto spesso si trascura considerandolo inferiore alla tecnologia o al prodotto.

Quindi troverai capitoli che raccontano come assumere le persone giuste, come licenziare dipendenti, come prendere decisioni difficili, e tanto altro!

Perché dovresti leggere The Hard Thing About Hard Things?

Perché Horowitz nel suo libro racconta, appunto, la dura verità di essere un imprenditore.

Non è tutto rose e fiori, basta girarci intorno!

È un libro che ti riporta con i piedi per terra e che cerca di farti ragionare su possibili scenari che ti troverai ad affrontare se decidi di fondare un’azienda. Scenari per nulla semplici e che mettono in difficoltà qualsiasi imprenditore.

Se tutto questo non ti basta, sappi che è uno dei libri preferiti di Mark Zuckerberg e Larry Page 😉

Come sempre il libro è disponibile su Amazon, ma purtroppo non esiste in versione italiana.

Prima di andare via ti suggerisco di dare un'occhiata a questi post che potrebbero interessarti:
  • 82
    Shares

Commenti