packlink pro

Packlink Pro, la startup che semplifica le spedizioni per il tuo e-commerce

A differenza di alcuni post precedenti dove ho “raccontato” startup italiane, questa volta ti parlo di una startup spagnola. Non è la prima volta che recensisco prodotti stranieri, ma credo sia la prima volta che un prodotto spagnolo approdi su questo blog!

Se gestisci una piccola/media azienda o una startup che si occupa di e-commerce sicuramente ti sarai scontrato con qualcuna di queste domande:

  • Come gestisco le spedizioni?
  • A quale corriere conviene affidarmi?
  • Faccio tutto internamento o do il servizio in outsourcing?
  • Quanto mi costa spedire un mio prodotto?

E così via… la lista potrebbe proseguire ancora per molto!

Qualche settimana fa ero nella stessa identica situazione, mentre analizzavo il problema per un cliente, e tra una ricerca e l’altra mi sono imbattuto in Packlink Pro!

Solo dopo un bel po’ di approfondimento ho realizzato che si tratta di una startup spagnola nata nel 2012. Startup che negli anni è cresciuta tantissimo, ricevendo diversi round di investimento (nel 2015 un round C da 13 Milioni) da alcuni tra i più importanti investitori europei (come Accel Partners, ad esempio).

Ti basta fare una rapida ricerca in rete per vedere articoli su TheNextWeb, VentureBeat, TechCrunch, ecc. Ma non è di questo che volevo parlarti…

Cos’è Packlink Pro?

Non sono sicuro se la definizione spedizione-as-a-service esista, ma se così fosse allora sarebbe perfetta per descrivere Packlink Pro. Si tratta di un servizio che consente di integrare nel proprio e-commerce decine di corrieri al prezzo più basso sul mercato.

In questo modo, con un’unica soluzione puoi dare completamente in outsourcing le spedizioni della tua azienda o della tua startup, anche se spedisci all’estero! Il servizio proposto da Packlink Pro si integra, infatti, con più di 300 corrieri sparsi nel mondo.

Cosa offre Packlink Pro?

Sul sito ufficiale troverai tutte le informazioni complete sui servizi offerti e i dettagli tecnici sulle possibili integrazioni. Sicuramente, tra le mille feature di questo prodotto, spiccano:

  • Disponibile in più di 100 Paesi nel mondo;
  • Integrato con 300 corrieri nel mondo;
  • Comparatore dei prezzi di spedizione con prezzo minimo assicurato;
  • Automazione del servizio dalla A alla Z;
  • Integrazione con i maggiori e-commerce (PrestaShop, Zen Cart, Amazon, eBay, WooCommerce, ecc);
  • Assicurazione e tracking integrati;
  • Pannello di amministrazione per l’azienda;
  • Ecc.

Ti consiglio di dare un’occhiata al sito ufficiale per approfondire tutti i dettagli sulle tariffe e gli strumenti a disposizione.

Tra le caratteristiche più importanti in arrivo nelle prossime release c’è l’integrazione con Magento e Shopify e, soprattutto, il rilascio delle API!

Quanto costa Packlink Pro?

L’aspetto più interessante per le PMI e startup è la completa assenza di costi fissi, né al momento della registrazione, né sottoforma di abbonamento mensile. Si pagano solo le spedizioni effettuate!

Inoltre, grazie alla grossa quantità di volumi, hanno accesso a delle tariffe agevolate presso i maggiori corrieri internazionali riuscendo ad offrire fino al 70% di sconto sulle spedizioni.

packlink pro tariffe

Commenti

Chi Sono

Classe ‘84, Salernitano, cresciuto a camille e robottoni giapponesi! Sono un imprenditore digitale, blogger, public speaker e autore.
In segreto mi alleno per diventare Batman

Puoi seguirmi qui

La mia newsletter

Ricevi una volta a settimana una mia selezione di super contenuti sul mondo digital, marketing e business.
Libri, tool, video, post, eventi e tanto altro materiale interessante per il tuo lavoro.
Batman sarebbe fiero di te ;).

Risorse consigliate

Il mio libro

Acquista il mio libro sul Growth Hacking

Il mio corso

Acquista il mio corso sul Growth Hacking

Il mio ebook free

Leggi il mio ebook gratuito sul
Growth Hacking

Ultimi post