growth conference europe

Come convincere il tuo capo a mandarti alla Growth Conference Europe (10 motivi)

Introduzione

Andare alle conferenze è sempre un’ottima opportunità. Si conoscono persone, si stringono legami, si portano a casa contatti utili, contenuti interessanti e, perché no, idee concrete da applicare nella propria azienda o nella propria organizzazione.

Il 3 e 4 Giugno si terrà la Growth Conference Europe, la conferenza che organizzo insieme ad Andrea Bifulco, Luca Barboni e Gerardo Forliano sul tema della crescita. Sarà la terza edizione e, in corrispondenza del cambio del nome (prima si chiamava Growth Hacking Day), ci saranno grandi novità.

Per i freelance, gli imprenditori e chiunque può gestire il suo tempo è relativamente semplice ritagliarsi uno o due giorni da dedicare a una conferenza, ma chi invece ha un capo (nel senso classico del termine) come può fare?

Prendendo spunto da questo post, provo ad aiutarti con questa lista, dandoti 10 motivazioni di supporto da utilizzare con il tuo capo quando gli proporrai di voler venire alla Growth Conference Europe ;)

È una conferenza di livello internazionale

Eh si, qua non si parla del solito eventuccio all’Italiana con i soliti nomi sul palco. La Growth Conference Europe nasce dalla fusione del Growth Hacking Day e Growth Marketing Conf (la più grande conferenza di Growth Marketing al mondo, a San Francisco).

Gli interventi sono in Inglese (ma c’è la traduzione simultanea se non ti senti ferratissimo) e si respira un’aria internazionale dal primo all’ultimo ospite sul palco.

Nelle precedenti edizioni abbiamo avuto nomi del calibro di SkyScanner, Adobe, Hubspot, N26, TransferWise e taaaaaanti altri!

È la più grande d’Europa nel suo genere…

Dopo due edizioni consecutive da circa 500 persone, il Growth Hacking Day era (ufficiosamente) la più grande conferenza d’Europa sul tema del Growth Hacking/Growth Marketing/Crescita.

Dopo la partnership con gli americani, la Growth Conference Europe lo diventa in maniera ufficiale, diventando anche il punto di riferimento europeo del settore.

…e si tiene in Italia

Per una volta tanto un evento di questo calibro non è a Londra, Berlino, Dublino, Lisbona o Parigi. La Growth Conference Europe si tiene in Italia, a Milano (a brevissimo annunciamo anche la sede ufficiale della terza edizione).

Può sembrare banale o secondario, ma secondo me non lo è affatto. Nel nostro piccolo e con un grosso sforzo abbiamo messo l’Italia sulla mappa.

Questo significa che eventuali trasferte (da far rimborsare all’azienda) saranno più brevi e soprattutto più economiche. Argomentazione non da poco ;)

Ci saranno interventi per ogni esigenza

Ad ogni edizione cerchiamo sempre di bilanciare tutti gli aspetti sul palco – grandi aziende e piccole startup, casi italiani e casi internazionali – per venire incontro alle esigenze di tutti.

Nelle precedenti edizioni, oltre ai big che ho citato nel primo punto, abbiamo avuto anche realtà come Friendz, Ninjalitics e Customerly.

In questo modo ognuno si porta a casa qualcosa di diverso e, soprattutto, ognuno si rivede nelle storie che più gli somigliano o gli servono.

Se lavori in una multinazionale potrai vedere chi applica questi concetti in grosse realtà, mentre se fai parti di un team piccolo e giovane potrai trovare valore in storie di startup che riescono a crescere nonostante le risorse limitate.

Il biglietto prevede due giornate intere

Alla precedente edizioni abbiamo fatto un test, introducendo tre workshop il giorno prima dell’evento, che avete apprezzato particolarmente. Quindi per questa terza edizione abbiamo previsto un’intera giornata di workshop per il giorno lunedi 3.

Con un solo biglietto porterai a casa quindi due giornate intere: il giorno 3 ci saranno dei workshop e il giorno 4 la conferenza vera e propria.

I workshop sono, inoltre, un occasione per avere dei contenuti più pratici e un rapporto più diretto e vicino con gli speaker.

Colazione e pranzo sono inclusi

Siccome alcuni eventi dove sono stato di recente non includevano i pasti (o ne includevano solo una parte), credo che anche questo punto sia importante in un’eventuale “trattativa” con il tuo boss.

Una volta alla conferenza non dovrai spendere altri soldi per fare colazione o pranzo, è tutto incluso nel biglietto. Entrambi i giorni ci saranno anche degli aperitivi, ma questo è un punto a se.

Ci saranno occasioni di networking

Uno degli aspetti più importanti degli eventi è il networking. Non andare mai a una conferenza solo per i talk, senza l’obiettivo di portare a casa contatti utili per il tuo business (o quello del tuo capo).

Su vostro suggerimento abbiamo aumentato le occasioni di networking per questa terza edizione in modo tale da poter avere diverse pausa dove scambiare quattro chiacchiere (e bigliettini da visita) con gli altri partecipanti, gli speaker, gli sponsor e i vari partner.

Inoltre, alla fine delle due giornate, saranno previste una cena (il giorno 3) e un party (il giorno 4) a numero chiuso per chi vuole spingere il networking all’estremo.

Il materiale precedente è completamente free

Quando parlo di qualità degli speaker e dei talk non prendermi sulla parola, dai un’occhiata al materiale degli anni precedenti. Uno dei nostri valori è, infatti, quello della creazione di valore e, proprio per questo motivo, rendiamo disponibile tutto il materiale delle passate edizioni.

Sul nostro canale YouTube puoi trovare, infatti, più di 30 video con ogni intervento tenutosi durante le prime due edizioni del Growth Hacking Day.

Se il tuo capo non si fida, fagli vedere il video giusto e cambierà idea ;)

Video e presentazioni per tutti

Anche per la terza edizione vale la regola di cui sopra. Ecco perché dopo qualche giorno dalla conclusione dell’evento rilasceremo i video e le presentazioni dei talk a tutti i partecipanti.

Riceverai una mail riepilogativa con tutte le informazioni che potrai, quindi, condividere comodamente in azienda con i tuoi colleghi, il tuo team e, perché no, con il tuo capo.

Sono previsti sconti di gruppo

Mi gioco anche la carta prezzo, perché mi rendo conto che in aziende un po’ più piccole a volte può essere un fattore determinante.

Fin dalla prima edizione abbiamo previsto sconti di gruppo per le aziende che vogliono mandare un intero team. Basterà selezionare 4 biglietti o più per accedere a corposi sconti dedicati proprio ai gruppi.

Ho scritto “gruppi” volutamente, perché lo sconto si applica anche a scuole, associazioni o chiunque non si muova da solo.

Conclusioni

Questo è quanto. Non ti resta altro che comprare il biglietto della Growth Conference Europe per non perderti i fantastici speaker di quest’anno.

Ne abbiamo già annunciato qualcuno sulla nostra pagina Facebook e nei prossimi giorni arriveranno alcune sorprese grosse.

Se hai domande o se i 10 punti sopra non ti hanno convinto scrivimi pure in privato o nei commenti e sarà un piacere chiarire qualsiasi dubbio.

Ci vediamo il 3 e il 4 Giugno a Milano!

P.S. Venerdi 19 finirà l’early bird e il biglietto passerà a prezzo pieno.

Voglio comprare il biglietto

Commenti

Chi Sono

Classe ‘84, Salernitano, cresciuto a camille e robottoni giapponesi! Sono un imprenditore digitale, blogger, public speaker e autore.
In segreto mi alleno per diventare Batman

Puoi seguirmi qui

La mia newsletter

Ricevi una volta a settimana una mia selezione di super contenuti sul mondo digital, marketing e business.
Libri, tool, video, post, eventi e tanto altro materiale interessante per il tuo lavoro.
Batman sarebbe fiero di te ;).

Risorse consigliate

Il mio libro

Acquista il mio libro sul Growth Hacking

Il mio corso

Acquista il mio corso sul Growth Hacking

Il mio ebook free

Leggi il mio ebook gratuito sul
Growth Hacking

Ultimi post