rework

Recensione Rework di Jason Fried

Chi sono gli autori di Rework?

Gli autori del libro Rework sono Jason Fried e David Heinemeier Hansson. Sono i fondatori di 37Signal, l’azienda che ha creato Basecamp, uno dei tool di project management più utilizzati al mondo. Qualche anno fa l’azienda cambiò nome prendendo quello del loro prodotto di punta (Basecamp, appunto).

Jason è noto in rete anche come blogger su diverse testate (tra cui Inc.) e come speaker a diverse conferenze (tra cui TED).

David è, tra le tante cose, il creatore del noto framework di sviluppo web “Ruby on Rails“.

Insomma, due persone con una notevole esperienza e con un curriculum di tutto rispetto!

Di cosa parla Rework?

Ci sarebbero mille modi di descrivere un libro del genere, ci provo così: se hai letto libri “famosi“ sul tema startup, dimentica tutto! I due autori propongono un approccio molto concreto e in completa controtendenza rispetto ai cliché della Silicon Valley.

Il libro ripercorre tutti le fasi di creazione di un prodotto – idea, team, prototipo, raccolta fondi, ricerca clienti, ecc. – e per ognuna di essa cerca, in maniera abbastanza dirompente, di dare consigli ben definiti e estremamente pragmatici.

Ti faccio qualche esempio:

  • No ai workaholic.
    La dipendenza dal lavoro è qualcosa di dannoso per l’imprenditore, per il team e per il prodotto. Con gli anni si è andato ad esaltare la figura del lavoratore instancabile che esce dall’ufficio alle 22:00. È un approccio inutile: un problema insormontabile non si risolve facendo le ore piccole in ufficio, ma staccando e tornandoci a mente lucida in un secondo momento.
  • Lancia il tuo prodotto il prima possibile.
    Rimandare non serve a nulla. La ricerca della funzionalità in più, dell’ultimo ritocco e dell’ultimo problema da risolvere sono solo delle scuse che usa chi ha paura di uscire sul mercato.
  • Le riunioni sono tossiche.
    Le riunioni fanno male alla produttività dell’azienda. Servono per parlare di cose astratte, bloccano troppe risorse contemporaneamente e troppo spesso si perde tempo divagando su altri argomenti.

Credo di aver reso l’idea!
Ogni capitolo del libro è così: gli autori prendono delle nozioni ben affermate e le smontano pagina dopo pagina.

Perché dovresti leggere Rework?

Personalmente credo sia una lettura interessante per tutti. Forse è un po’ meno noto rispetto ai super classici del mondo startup ma non per questo meno importante.

Se hai un’attività già avviata o se stai per lanciare qualcosa di tuo, ti consiglio vivamente di dargli un’occhiata.

Nonostante l’approccio degli autori sia un po’ drastico, è innegabile che su molti degli aspetti hanno ragione da vendere. Potrebbe esserti utile per evitare degli errori classici nei quali tutti sono incappati almeno una volta!

P.S. L’ultima edizione del libro è del 2010 ed è attualmente disponibile sia in italiano che in inglese.

 

Commenti

Chi Sono

Classe ‘84, Salernitano, cresciuto a camille e robottoni giapponesi! Sono un imprenditore digitale, blogger, public speaker e autore.
In segreto mi alleno per diventare Batman

Puoi seguirmi qui

La mia newsletter

Ricevi una volta a settimana una mia selezione di super contenuti sul mondo digital, marketing e business.
Libri, tool, video, post, eventi e tanto altro materiale interessante per il tuo lavoro.
Batman sarebbe fiero di te ;).

Risorse consigliate

Il mio ebook free

Leggi il mio ebook gratuito sul
Growth Hacking
NUOVO

Il mio nuovo libro

Acquista il mio nuovo libro sul Growth Hacking Mindset

Il mio libro

Acquista il mio libro sul Growth Hacking

Il mio corso

Acquista il mio corso sul Growth Hacking

Ultimi post